Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Google: stop ai contenuti in Flash sul browser Chrome

Google: stop ai contenuti in Flash sul browser Chrome Google: stop ai contenuti in Flash sul browser Chrome
Acerboni Ferdinando | 16 Mag, 2016, 20:19

Ogni volta che un utente aprirà un sito Web con dei contenuti Flash, apparirà un avviso che permetterà l'abilitazione manuale di quest'ultimi. Di fatto, dicono ancora i programmatori del codice alla base di Chrome e Chrome OS, con HTML5 by Default sarà Adobe Flash a essere relegato a un' opzione di seconda scelta da parte del browser, laddove non esistano soluzioni alternative codificate nel succitato formato HTML5.

Odiate anche voi entrare in un sito web e prima del caricamento completo della pagina attendere il caricamento dei fastidiosi banner animati in Flash? In attesa del nuovo aggiornamento del browser Google Chrome, tutti gli utenti che hanno intenzione di bloccare i contenuti Flash presenti sui principali siti internet possono utilizzare le impostazioni del software Made in Google recandosi all'interno delle Impostazioni alla voce Privacy e successivamente Plug-in.

Google prevede, tuttavia, di mantenere attivo Flash di default in una decina di siti, quelli top, tra cui YouTube, Facebook, Yahoo, Twitch, e Amazon.

L'obiettivo è chiaro: spingere (con la forza, in questo caso) ad abbandonare i contenuti Flash in favore di Html5. In questo periodo di passaggio ci saranno però alcune eccezioni ed in particolare i 10 siti con il maggior traffico al mondo non avranno la disabilitazione del Flash predefinita ma continueranno a visualizzare questi contenuti ancora per un anno.

Altre Notizie