Giovedi, 18 Luglio, 2019

Renzi e De Luca: via le ecoballe dalla Campania, ci siamo

Matteo Renzi Renzi e De Luca: via le ecoballe dalla Campania, ci siamo
Evangelisti Maggiorino | 29 Aprile, 2016, 05:07

Ritorna l'appuntamento con "Matteo rsponde" e questa volta il Presidente del Consiglio non è solo. Sulla sanità e la scuola è intervenuto il governatore De Luca. I due, attraverso la diretta di facebook, stanno rispondendo alle domande degli utenti. Confermo che da maggio inizieranno ad andare via le prime ecoballe dalla regione.

Il governatore Vincenzo De Luca è stato ospite di #MatteoRisponde col premier Matteo Renzi.

Quanto agli interventi in campo fiscale, Renzi ha anticipato: "In un prossimo intervento sulla competitività ci sarà intervento più forte sulle partite Iva, probabilmente tra maggio e giugno". "E' un piano che prevede la realizzazione nei prossimi due anni di 500 milioni di opere pubbliche". Io ed Enzo veniamo da posti diversi ma ci accomuna la lotta contro la corruzione. "La Campania, in particolare, è piena di cose positive e bisogna ricordarlo", ha concluso il premier. Vogliamo fare ancora di più, anche con un investimento in termini di cultura e comunicazione, ma allo stesso tempo è fondamentale che non ci sia l'atteggiamento di chi spara nel mucchio. Guai a generalizzare perché chi generalizza fa il gioco di chi ruba. "Dopo venti anni di lassismo, un Governo ha il compito di intervenire - ha risposto De Luca - Oggi la Campania ha altissimi livelli di trasparenza". "Faremo qualcosa di simile in tutte le regioni e le città metropolitane del Sud".

"Sabato scorso abbiamo assistito all'ennesimo teatrino politico, i cui protagonisti sono stati uomini di peso come il premier Renzi e il presidente De Luca: maestri delle promesse, che annunciano molto per realizzano nulla o poco". "I fondi sono arrivati: è una sfida gigantesca - promette De Luca- In due-tre anni ripulieremo tutta la regione Campania. Non vedremo mai più immagini di Napoli e della regione sporche". "Ma ci sono altre priorità come le strade, gli impianti fognari e il riassestamento idro-geologico". Sibillina la risposta di De Luca: "E' una nostra priorità".

Altre Notizie