Venerdì, 19 Luglio, 2019

Spotify: tantissimi account violati!

Spotify: tantissimi account violati! Spotify: tantissimi account violati!
Acerboni Ferdinando | 26 Aprile, 2016, 13:49

Spotify preso di mira dagli hacker: le credenziali di tantissimi utenti sarebbero finite in Rete. Su Pastebin è infatti comparso un file di testo contenente alcune centinaia di account all'apparenza ascrivibili ad utenti abbonati al servizio (utenti paganti). L'azienda, da parte, sua nega di aver subito qualsiasi aggressione e che tutti i dati degli utenti sono al sicuro.

Spotify è nuovamente al centro di una controversa vicenda legata alla sua sicurezza. A conferma dell'autenticità dei dati apparsi nell'elenco diffuso tramite il sito Pastebin un gruppo di utenti che negli ultimi giorni ha dichiarato di aver notato attività sospette all'interno dell'account Spotify: "Ho sospettato che il mio account fosse stato compromesso la scorsa settimana, quando tra le canzoni riprodotte di recente ho notato brani mai ascoltati".

Da qualche ora, moltissimi account presenti su Spotify sarebbero stati violati.

In alcuni casi, nel tentativo di riconnettersi, gli utenti hanno scoperto che le loro credenziali non funzionavano più e che l'indirizzo mail con cui si erano registrati era stato cambiato con un altro a loro sconosciuto. A confermare il tutto ci sarebberò anche alcuni utenti che hanno riportato come la loro password sia stata resettata automaticamente giusto ieri.

Altre Notizie