Giovedi, 19 Settembre, 2019

Tensione al Brennero: fermato e rilasciato leader Tpo

Migranti tensione centri sociali Austria al Brennero Tensione al Brennero: fermato e rilasciato leader Tpo
Evangelisti Maggiorino | 25 Aprile, 2016, 05:16

Oggi alla frontiera del Brennero tra Italia e Austria si è tenuta una manifestazione organizzata dalla rete No Border per protestare contro le misure di sicurezza austriache e le ipotesi di sospensione di Schengen e chiusura del confine da parte delle autorità di Vienna.

Il luogo era stato contrassegnato con le strisce bianche e rosse in uso alla polizia e dietro erano state montate delle transenne metalliche.

De Pieri - al quale ai primi di marzo è stato revocato l'obbligo di firma che gli era stato imposto dopo il rilascio dagli arresti domiciliari, comminati nell'indagine sui tafferugli di due manifestazioni dell'ottobre 2014 a Bologna - è uno dei candidati nella lista di Coalizione Civica, considerato vicino al candidato sindaco Federico Martelloni di Sel-Si. Per la manifestazione, sono stati schierati oltre300 agenti. Contemporaneamente sono apparsi di fronte alla folla due grandi veicoli blindati con gli idranti. Al momento dovrebbe essere stato portato in una caserma dalla polizia austriaca. C'era stato un breve contatto tra manifestanti e polizia austriaca, che per farli indietreggiare ha caricato per alcuni minuti e lanciato spray urticante.

Questa la ricostruzione dei fatti offerta da Fratoianni: "De Pieri stava parlando ai manifestanti quando una decina di poliziotti austriaci l'ha prelavato e portato via con l'accusa di istigazione alla manifestazione".

Manifestazione Brennero: il passaporto viola di cittadini del mondo Al Brennero alcune centinaia di manifestanti dei centri sociali per dire no alla chiusura del confine.

"Forse ora i bravi ragazzi dei centri sociali capiranno che ci sono anche Paesi, a differenza del nostro, dove se ci sono delle regole vanno rispettate altrimenti sono guai". Uno degli organizzatori è stato fermato e condotto in caserma. Il giovane è stato sentito dagli agenti con l'ausilio di un interprete e successivamente è stato rimesso in libertà.

Altre Notizie