Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Obama in Germania "scivola" sulla bandiera

Obama in Germania Obama in Germania "scivola" sulla bandiera
Esposti Saturniano | 25 Aprile, 2016, 00:34

Rifugiati - Con la sua posizione sui rifugiati in Europa, il cancelliere tedesco Angela Merkel, dice Obama, "è sul lato giusto della Storia".

Prenderà il via domani via ad Hannover un vertice informale che vedrà la partecipazione dell'italiano Matteo Renzi, della tedesca Angela Merkel, del britannico David Cameron, del francese Francois Hollande e dello statunitense Barak Obama. Parole che hanno trovato subito eco nelle esternazioni della padrona di casa: nonostante le "tante riserve e paure, un successo è possibile" nel 2016 anche per Merkel, la quale si è impegnata a mobilitare l'Ue per la causa. I due leader avranno un incontro bilaterale per affrontare temi di politica internazionale. "Guardiamo con preoccupazione al fatto che la tregua in Siria non abbia tenuto negli ultimi giorni, e che di nuovo si combatta ad Aleppo", ha detto il capo del governo di Berlino.

Sulla Germania il presidente Usa ha dichiarato che si tratta di "uno dei nostri più stretti alleati nella lotta al terrorismo", tant'è che "lavora con noi per annientare l'Isis, per prevenire attacchi terroristici come quelli di Parigi e Bruxelles e per aiutare paesi come l'Afghanistan a provvedere da soli alla propria sicurezza".

Pochi minuti prima del suo arrivo ad Hannover, infatti, lo staff Usa ha diffuso del materiale informativo ai giornalisti in viaggio col presidente. "Aumentano la tutela per il lavoro, per i consumatori e per l'ambiente", ha aggiunto. Ma questioni come queste richiedono "una risposta sovranazionale", senza alleanze "siamo molto deboli e non risolveremo questo tipo di crisi" ha scandito il presidente americano.

Altre Notizie