Martedì, 21 Gennaio, 2020

Ministro Boschi a Napoli, contestazioni davanti alla Stazione Marittima

Napoli. Valente apre la campagna elettorale tra contestazioni e promesse Ministro Boschi a Napoli, contestazioni davanti alla Stazione Marittima
Evangelisti Maggiorino | 16 Aprile, 2016, 17:05

La presenza del Ministro Boschi col Presidente De Luca conferma, ancora una volta, il solido rapporto con il governo nazionale e quello regionale che saranno determinanti per il rilancio di Napoli. Kermesse alla quale è presente il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi. Parla di una "lunga corsa per cambiare Napoli, che merita di piu' e di meglio" il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi lanciando la campagna elettorale di Valeria Valente a sindaco di Napoli. Una cinquantina di manifestanti, tra comitati di Chiaiano e Bagnoli, del centro Iskra e No Triv, hanno cantato cori contro il governo e hanno cercato di superare il cordone di polizia che protegge l'area. I movimenti hanno denunciato "cariche della polizia" e hanno annunciato un corteo il 25 aprile con partenza da piazza Mancini "per una nuova liberazione".Comunali-Napoli, contestato il ministro Boschi che apre la campagna del Pd In sala, intanto, il ministro Boschi ha attaccato il sindaco Luigi de Magistris proprio su Bagnoli: "Il Comune ha avuto 50 milioni di euro e ha speso zero". I cancelli sono stati immediatamente chiusi ed i manifestanti respinti, anche con qualche spintone e managanellata, dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa.

È iniziata ufficialmente ieri la campagna elettorale di Valeria Valente, candidata sindaco del centrosinistra alle Elezioni Comunali di Napoli. "Saranno due mesi difficili - ha concluso - ma ne vale la pena". Abbiamo bisogno dell' aiuto di tutti.

Anche all'interno della sala, poco prima dell'inizio del comizio, la security ha allontanato alcune persone, entrate per protestare contro le politiche del governo. Infine, un appello della Boschi: "Nel nostro partito - ha detto il ministro - sono sicura che prevarrà l'amore per Napoli per vincere questa sfida. L'obiettivo - ha concluso De Luca - è talmente grande che il senso di responsabilità deve prevalere". "Questa é la risposta democratica del PD!". Breve colluttazione quando i poliziotti hanno fatto indietreggiare i manifestanti.

Altre Notizie