Domenica, 22 Settembre, 2019

Caivano, incidente in autostrada: morti due giovanissimi

Gennaro Contiello e Vincenzo Cicatiello Gennaro Contiello e Vincenzo Cicatiello
Acerboni Ferdinando | 01 Marzo, 2016, 12:44

Un'auto, Fiat 500 con cinque ragazzi a bordo si è schiantata contro il guardrail, dopo che la vettura si è ribaltata più volte.

Due dei tre ragazzi che erano sul sedile posteriore di 18 e 19 anni, per il violento impatto sono stati catapultati fuori dalla vettura a cento metri di distanza. Il terzo di 17 anni è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale San Giovanni Bosco dove è deceduto. Feriti, ma in maniera non grave, il conducente (20 anni) e il passeggero seduto accanto a lui (18 anni). Sulla dinamica dell'incidente indaga la polizia stradale di Napoli Nord. Sembra che dall'alcolt test i ragazzi non fossero ubriachi.

Anche don Maurizio Patriciello si è unito al dolore delle famiglie pubblicando un commento sulla sua pagina facebook: "Che brutto risveglio".

Scene di disperazione ci sono state al momento dell'arrivo dei familiari sul luogo del sinistro stradale, tant'è che la madre di uno dei ragazzi morti, davanti alla salma del figlio, ha tentato di uccidersi scavalcando la barriera spartitraffico per lanciarsi contro le auto in transito sulla corsia opposta. Zio prete vi benedice. Addio ragazzi miei. Addio Genny, Luigi, Vincenzo.

Altre Notizie