Lunedi, 26 Agosto, 2019

Smog, domenica tutti a piedi a Roma: scatta la terza giornata ecologica

Domenica prossima 28 febbraio dalle 7:30 nuovo blocco della circolazione del traffico a Roma chi potrà circolare ed eventi in programma Domenica prossima 28 febbraio dalle 7:30 nuovo blocco della circolazione del traffico a Roma chi potrà circolare ed eventi in programma
Acerboni Ferdinando | 28 Febbraio, 2016, 21:02

Domenica ecologica quella del 28 febbraio 2016 a Roma, voluta dall'amministrazione comunale e dal Commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca. Lo rende noto il Campidoglio. Attenzione però, perché la fascia oraria di cui vi parlavamo c'è ed è anche sufficientemente ampia per concedersi un pranzo fuori porta (magari non troppo "fuori") o una visita a qualche parente: durante le quattro ore comprese tra le 12.30 e le 16.30, infatti, tutti i veicoli potranno circolare liberamente senza essere sottoposti al blocco del traffico, indipendentemente dalla zona di Roma.

L'amministrazione ha poi disposto il potenziamento della mobilità collettiva chiedendo ad Atac di rafforzare il servizio e aumentando il numero di corse. Si tratta del terzo stop di un ciclo di quattro domeniche tra il mese di novembre 2015 e marzo 2016.

Il blocco antismog riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, con deroga - come stabilito e illustrato nel sito ufficiale del Comune di Roma - per i mezzi meno inquinanti, quali le vetture a metano, gpl, ibride, auto con motore Euro 6, ciclomotori due ruote quattro tempi con motore Euro 2, motocicli quattro tempi con motore Euro 3, che potranno dunque circolare.

Si ricorda che è necessario adottare in via cautelare i provvedimenti di divieto della circolazione dei mezzi ad uso privato per le rimanenti due domeniche, al fine di salvaguardare il bene primario della salute dei cittadini, tenendo in evidente considerazione il fatto che i soggetti particolarmente a rischio per l'esposizione ad alte concentrazioni di polveri inalabili (PM10) e di biossido di azoto (NO2), sono bambini, donne in gravidanza, persone anziane, cardiopatici e, più in generale, soggetti con patologie respiratorie, nonché coloro che sono soggetti a prolungate esposizioni. Tutte le informazioni di dettaglio saranno disponibili sul sito Atac (www.atac.roma.it) e sul canale Twitter InfoAtac. Ricapitolando, il blocco totale è partito dalla mattina odierna all'orario delle 7.30 e andrà avanti fino alle 20.30. Garantita anche una maggiore presenza del personale ispettivo di capolinea dei bus. L'azienda ha previsto inoltre il potenziamento di 32 corse per le linee metro A, B e B1.

Altre Notizie