Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Afghanistan, attentato kamikaze: 11 morti Il bersaglio era una pattuglia della polizia

Evangelisti Maggiorino | 28 Febbraio, 2016, 07:45

Sono almeno 11 le persone morte in seguito ad un attentato suicida contro una pattuglia della polizia che scortava il leader tribale, Khan Jan. L'uomo, che guidava una rivolta locale contro i talebani, è rimasto ucciso. A dare le informazioni sulla posizione del leader Khan Kan è stato Abdul Habib Sayedkhaili, il capo della polizia locale.

In un messaggio via Twitter il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ha rivendicato l'attentato sostenendo che in esso sono morti "23 funzionari governativi". Per ora nessuna rivendicazione dell'attentato è giunta alle forze dell'ordine, ma la matrice dell'attacco appare ben chiara. L'attacco è avvenuto ad Asadabad, nella provincia di Kunar, nell'est del paese.

Altre Notizie