Venerdì, 23 Agosto, 2019

Tangenti nella sanità: fermato a Miami Stefano Lorusso, sarà estradato in Italia

Tangenti nella sanità: fermato a Miami Stefano Lorusso, sarà estradato in Italia Tangenti nella sanità: fermato a Miami Stefano Lorusso, sarà estradato in Italia
Evangelisti Maggiorino | 28 Febbraio, 2016, 04:11

Stefano Lorusso, 53enne agente immobiliare coinvolto nell'ultimo scandalo legato alla Sanità lombarda, è stato fermato a Miami dalle autorità statunitensi.

Stefano Lorusso è considerato dagli inquirenti l'ideatore dei conti esteri dove sarebbero confluite le tangenti. L'uomo, accusato di riciclaggio, era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Monza nell'ambito dell'inchiesta "Smile" che ha portato all'arresto di 21 persone per un presunto giro di mazzette per appalti milionari nel campo dell'ortodonzia in Lombardia. Si tratta delle indagini sulla corruzione negli appalti per i servizi ortodontici negli ospedali della Regione. L'estradizione in Italia dovrebbe avvenire entro 45 giorni. Lorusso sarebbe stato intercettato dai carabinieri del Nucleo investigativo di Milano mentre "architettava" il sistema societario che doveva garantire l'assoluto anonimato finanziario ai due esponenti leghisti. Per adesso l'uomo resta a disposizione delle autorità statunitensi, in attesa che si compiano le procedure estradizionali.

Altre Notizie