Giovedi, 24 Settembre, 2020

Samsung: in arrivo nuove memorie UFS 2.0 da 256GB

Samsung sta sviluppando delle memorie per smartphone da 256 gigabyte Samsung: in arrivo nuove memorie UFS 2.0 da 256GB
Acerboni Ferdinando | 27 Febbraio, 2016, 21:30

Il colosso coreano ha ufficialmente avviato la produzione del primo chip da 256 GB, che aumenterebbe in modo impressionante la velocità degli smartphone, sempre più utilizzati per riprodurre video in altissima definizione.

Come ritiene Joo Sun Choi, Executive Vice President of Memory Sales and Marketing di Samsung, si tratta veramente di un chip con prestazioni eccezionali per I dispositivi mobili. Nel caso delle nuove memorie UFS 2.0 da 256 GB, la velocità di lettura cresce fino a 850 MB/s grazie all'impiego di un doppio canale per il trasferimento dati.

Quali i benefici? Grazie a questo nuovo tipo di memoria che scrive e legge dati piu' velocemente diventa possibile guardare e registrare filmati 4K su uno smartphone senza problemi di rallentamenti o blocchi durante la riproduzione.

Questa nuova memoria UFS riuscirebbe a gestire 45000 e 40000 operazioni di input/output al secondo (IOPS) per lettura e scrittura random (rispettivamente): valori quindi notevoli, se si pensa che la generazione precedente si attestava su 19000 e 14000 IOPS. In solo un anno, ha raddoppiato la capacità e la velocità della memoria UFS, che dovrebbe stimolare ulteriormente la crescita del mercato mobile.

Con l'avvento degli smartphone di nuova generazione che supportano l'interfaccia USB 3.0, gli utenti saranno in grado di trasferire i dati molto più velocemente tra i dispositivi mobili.

Samsung ha annunciato l'inizio della produzione in volumi dei primi chip UFS 2.0 da 256GB destinati ad essere implementati sugli smartphone high-end del prossimo futuro. Qualche dubbio su quello che la società intende con "dispositivi dotati di ampi display", ma tutti gli occhi in questo caso sono naturalmente puntati su Galaxy Note 6, atteso per la fine del 2016.

Altre Notizie