Martedì, 23 Luglio, 2019

Saipem nuovo tonfo in Borsa dopo primi risultati aumento, effetto arbitraggi

Azioni Saipem settimana di profondo rosso. Pesano petrolio e rischio di downgrade Saipem nuovo tonfo in Borsa dopo primi risultati aumento, effetto arbitraggi
Esposti Saturniano | 15 Febbraio, 2016, 05:32

"Alla luce dell'andamento delle quotazioni dei diritti e dell'azione Saipem nel corso dell'aumento e del newsflow negativo proveniente dalle agenzie di rating, riteniamo che un inoptato del 12,2% possa essere considerato un successo", scrive nella nota odierna Icbpi.

I n. 53.599.174 diritti di opzione non esercitati nel Periodo di Offerta (i "Diritti Inoptati"), relativi alla sottoscrizione di n. 1.179.181.828 azioni di nuova emissione, corrispondenti ad una percentuale pari al 12,2% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a circa Euro 427 milioni, saranno offerti in Borsa da Saipem per il tramite di Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A ai sensi dell'art. In particolare, hanno sottoscritto il 100% della loro quota di pertinenza Eni e il Fondo Strategico Italiano, pari al 42,9% del capitale sociale ordinario di Saipem. Saipem ricorda che l'aumento di capitale per 3,5 miliardi complessivi è garantito per la sua totalità poiché diverse banche si sono impegnate in qualità di garanti, "disgiuntamente e senza vincolo di solidarietà tra loro, a sottoscrivere le azioni ordinarie Saipem eventualmente rimaste non sottoscritte all'esito dell'Offerta in Borsa dei diritti inoptati".Una rassicurazione, questa, che tuttavia non sta favorendo i titoli Saipem: in questo momento sono sospesi per eccesso di ribasso con un teorico -8,95%.

Ma evidentemente, a penalizzare i corsi oggi, spiega l'analista, potrebbero essere gli arbitraggi di chi ha sottoscritto le azioni dell'aumento a 0,362 euro e poi puntava a rivenderle subito a un prezzo superiore.

Altre Notizie