Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

CO2: entro 10 anni sarà trasformata in carburante

La CO2 nell'aria diventa un carburante CO2: entro 10 anni sarà trasformata in carburante
Acerboni Ferdinando | 06 Febbraio, 2016, 08:24

In questo modo si potrà anche porre un freno a effetto serra e riscaldamento globale. La ricerca californiana potrebbe rappresentare una vera e propria svolta per il settore dei carburanti e naturalmente per l'ambiente visto che, con questa tecnica, si potrebbe abbattere la presenza di anidride carbonica nell'aria, già nei prossimi decenni.

Secondo un nuovo studio pubblicato nel Journal of American Chemical Society, alcuni ricercatori dell'Università della California hanno trovato il modo di produrre carburante dalla CO2 presente nell'atmosfera. Per riuscire nell'impresa i ricercatori hanno immesso in aria una soluzione acquosa di un composto chiamato pentatilenesammina, aggiungendo un catalizzatore in rutenio per aiutare l'idrogeno a legarsi alla CO2 sotto pressione.

La scoperta permette di trasformare il 79% dell'anidride carbonica in metanolo attraverso un processo che avviene a temperature relativamente basse e che è alimentato dalle energie rinnovabili. Quindi hanno riscaldato la soluzione tra i 125 e i 165 gradi centigradi.

Creare carburante dall'aria, o meglio dalla CO2 che è nell'aria e che sta surriscaldando il pianeta.

I punti di forza del procedimento sono essenzialmente due: il fatto che funziona anche in condizione di bassa concentrazione di anidride carbonica (400 parti per milione, ovvero lo 0,04% del volume), e che funziona anche a basse temperature, tali da poter alimentare il tutto con sistemi ecologici. "Questo è il futuro", evidenzia il chimico Surya Prakash, autore dello studio. Il metanolo così ottenuto "oggi di certo non farà concorrenza al petrolio, che è a circa 30 dollari al barile", ha aggiunto. "Dobbiamo approfittare della nostra stella come una risorsa".

Altre Notizie