Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Spoglie San Pio arrivate a Roma

Spoglie San Pio arrivate a Roma Spoglie San Pio arrivate a Roma
Deangelis Cassiopea | 06 Febbraio, 2016, 03:01

In realtà, alla ricognizione recente sul corpo di Padre Pio gli anatomopatologi hanno visto una corruzione del corpo inferiore rispetto alle aspettative. A rappresentare il Papa c'è nella Basilica il cardinale vicario Agostino Vallini che presiederà la messa. Ieri sera, mentre la salma varcava l'ingresso della Basilica di San Lorenzo i tantissimi presenti hanno omaggiato il santo con un lungo e commosso applauso per poi accompagnarlo all'interno della chiesa dove ad aspettarlo c'erano le spoglie di un altro religioso, anche lui canonizzato da Papa Giovanni Paolo II, Leopoldo Mandic.

Un lavoro quindi che non inizia oggi, ma che gia' da qualche anno viene portato avanti per recuperare quella "duplice dimensione del padre Pio mistico e del padre Pio uomo di carità e di preghiera". Le celebrazioni eucaristiche sono previste alle 7.30, alle 11.30 e alle 18, oltre a una liturgia penitenziale interobbedizionale alle 20.30. Seguirà una veglia notturna.

Il 5 febbraio i due Santi vengono celebrati a San Salvatore in Lauro con una messa su invito alle 14.

La primissima tappa campana è in piazza Duomo e piazza Orsini, dove l'accesso alla Basilica Cattedrale sarà consentito fino a esaurimento dei posti. Portate da Pietrelcina per volere di padre Pietro parroco della chiesa e responsabile dei 500 gruppi dei devoti a Padre Pio di Roma e del Lazio.

Oggi è certamente la giornata più importante della permanenza a Roma del Santo di Pietralcina. Alle 17 le reliquie giungeranno in Piazza San Pietro.

Il santo sarà spostato il 4 febbraio, in serata, verso San Salvatore in Lauro.

Nel mercoledì delle ceneri, 10 febbraio, il Pontefice darà il mandato ai missionari della misericordia di essere testimoni privilegiati nelle loro singole chiese della straordinarietà dell'evento giubilare. E sono due santi cappuccini, i grandi esempi di misericordia per tutti i sacerdoti chiamati a svolgere il proprio ministero da confessori instancabili e accoglienti come il Padre misericordioso insegna.

"Prima della preghiera mariana recitata dal Pontefice, come sempre in onda alle 12.00 in diretta da San Pietro, si continuerà a parlare del senso della confessione e delle figure di questi santi straordinari" viene reso noto al termine.

Altre Notizie