Giovedi, 21 Novembre, 2019

Smog: targhe alterne Roma, oggi e domani

Giuliano Pisapia Giuliano Pisapia
Acerboni Ferdinando | 29 Dicembre, 2015, 17:01

A Rho, comune a nord di Milano reso celebre dall'Expo, il blocco è fissato per martedì 29 dicembre e mercoledì 30 dicembre. "Nella legge di Stabilità 2016", ha ricordato il ministro Graziano Delrio su Facebook, "ci sono diverse misure di politiche di sostenibilità, con un carattere innovativo, che possono contribuire all'abbassamento delle emissioni in Italia". Nel capoluogo lombardo il giorno di Santo Stefano, i livelli sono stati comunque alti e sono quasi 100 i giorni di sforamento dei limiti. La prima decisione, però è stata per il blocco totale ma una verifica tecnico scientifica ha infine fatto optare per le targhe alterne: "La valutazione ha infatti consentito di ritenere che, per far fronte alle condizioni di criticità in atto, è più indicato adottare misure restrittive alla circolazione veicolare nelle fasce caratterizzate da condizioni atmosferiche di maggior ristagno per gli inquinanti". Palermo invece ha scelto di istituire una serie di zone a traffico limitato durante le festività natalizie, come quella al Cassaro o in via Ruggero Settimo, in centro città. Ad Arese, il Pm10 è sceso dai 97 microgrammi al metrocubo del 27 dicembre ai 74 di lunedì.

Oggi, il turno delle pari Secondo giorno di targhe alterne a Roma contro l'allarme smog. Lo annuncia un comunicato di Palazzo Marino. A Milano sono ben 50 giorni che non piove e l'inquinamento registrato è altissimo. I primi dati dell Arpa relativi alla giornata di ieri restituiscono un quadro sostanzialmente simile alle giornate festive precedenti. Risposta, probabilmente, al leader della Lega Matteo Salvini, che aveva derubricato a "cazzata" la scelta del blocco. Aggiungendo un dato preoccupante: secondo i dati dell'Agenzia europea per l'ambiente sono 80 mila i cittadini italiani deceduti a casa dell'inquinamento e "in presenza di questa drammatica emergenza ambientale chiediamo ai presidenti Grasso e Boldrini di convocare con urgenza le rispettive assemblee per sollecitare l'adozione di provvedimenti strutturali per il contrasto allo smog". "Abbiamo un poveretto come sindaco di Milano, ancora per poco per fortuna".

Emergenza smog nelle città. Premier e ministri - attacca Grillo - non si rendono conto di ciò che accade nel Paese. Milano, dunque, nel tentativo di ridurre le polvere sottili, si arresta per tre giorni.

Blocco traffico Milano, qui la situazione di traffico e mezzi pubblici in tempo reale. "Così aiutiamo la salute e l'ambiente". Non solo targhe alterne non rispettate ma anche numerosi mezzi senza revisione, ha spiegato il numero uno dei caschi bianchi Raffaele Clemente. Oggi è un'altra giornata di stop parziale per i veicoli nella cosiddetta fascia verde. Nel pacchetto anti smog del Campidoglio per oggi e domani la possibilità di usare fino a mezzanotte sulle linee di trasporto pubblico di superficie e per la metropolitana il biglietto da 1,50 euro con una sola obliterazione.

Altre Notizie