Lunedi, 23 Settembre, 2019

Pininfarina benedice il matrimonio con Mahindra con un VIDEO

Pininfarina benedice il matrimonio con Mahindra con un VIDEO Pininfarina benedice il matrimonio con Mahindra con un VIDEO
Machelli Zaccheo | 22 Dicembre, 2015, 12:02

Dopo l'accordo il titolo è crollato in Borsa. Quest'ultima ha stipulato, in accordo con alcune banche, un Investment Agreement con le società Mahindra & Mahindra Ltd. e TechMahindra Ltd in base al quale gli investitori acquisteranno, al momento del closing, tutte le azioni ordinarie Pininfarina detenute da Pincar, per un prezzo di Euro 1,10 per azione; le azioni sono attualmente in pegno alle banche e saranno liberate solo al momento del closing. D'altra parte, Mahindra & Mahindra lancerà un'Opa sul flottante a 1,1 euro per azione, mentre venerdì il titolo aveva chiuso a 4,2 euro.

"Oggi questo accordo permette di aprire un nuovo capitolo, perché dota la società dei capitali necessari ad espandersi e riequilibra la sua posizione debitoria" ha spiegato Angori. Siamo orgogliosi e felici di entrare a far parte del gruppo Mahindra. Passa di mano, a favore di un gruppo indiano che probabilmente ai più dice pochissimo, un'icona dell'industria italiana oltre tutto a conclusione di una storia recente costellata di difficoltà industriali; nessun gruppo industriale italiano si è fatto avanti nonostante le cifre necessarie non fossero affatto proibitive, soprattutto in una fase di finanza facile per tutti.

Acquisizioni, merger e conglomerati sono la tendenza innescata dal salto del globale.

L'unione tra l'esperienza stilistica di quasi un secolo di storia di design Pininfarina e l'innovativo know-how tecnologico del costruttore indiano Mahindra viene celebrata dall'azienda di Cambiano con un breve video ufficiale, che potete vedere sotto, quasi a voler inaugurare l'inizio di una nuova era per il marchio Pininfarina. E soprattutto nostra. Nonostante il management sventoli la bandiera della vittoria, non può esservi soddisfazione nel vedere emigrare, a partire dalla proprietà, qualcuno o qualcosa che ci ha regalato ancora una volta l'orgoglio di essere italiani. Accordo da 45 milioni: La Pininfarina passa all'indiana Mahindra. Grazie ai tecnici, agli ingegneri, agli stilisti, a tutti coloro che sono rimasti con noi in questi anni duri. Si ricordano i casi di Fendi, Pucci, Bulgari e Loro Piana ceduti al gruppo francese Louis Vuitton Moet Hennessy (Lvmh). Henri Pinault con Kering possiede Gucci, Bottega Veneta, Richard Ginori, Pomellato e Brioni. E' un giorno importante che voglio dedicare alla mia famiglia. Oggi il gruppo si concentra sul design e sui servizi di ingegneria. La società e il suo quartiere generale resteranno italiani.

Altre Notizie