Martedì, 15 Ottobre, 2019

Impossibile costruire la spada laser di Star Wars

Fuga con una spada laser configurazione Per giocare a Fuga con una spada laser basta collegarsi all’indirizzo e seguire le istruzioni
Acerboni Ferdinando | 19 Dicembre, 2015, 00:46

Una volta scelto da che parte stare, si potrà caricare il proprio avatar, selezionandolo dalle foto o dall'immagine del proprio account Google.

La missione non sarà per nulla facile: dovremo muoverci attraverso corridoi claustrofobici, celarci dietro gli angoli perché il nemico può sbucare dinnanzi a noi quando meno ce lo aspettiamo; e dovremo essere lesti a replicare ad ogni colpo: ogni parata, infatti, potrebbe corrispondere ad un nemico abbattuto.

L'ultima iniziativa riguarda la possibilità di scegliere sul sito Google a quale lato della forza - chiaro o oscuro - ci si vuole unire tramite una piccola selezione presente sotto la barra di ricerca e che ha l'aspetto di una spada laser azzurra, per il lato chiaro, e una spada laser rossa per quello oscuro. La vera icona di Star Wars sono probabilmente le spade laser, protagoniste di alcuni dei più entusiasmanti duelli della saga, ma riuscire davvero a crearle potrebbe rimanere solamente un sogno. Dopo alcuni movimenti, sia il sito che lo smartphone ci comunicheranno la conclusione della calibrazione del "laser". Nel film le spade laser sono fatte di plasma, uno stato della materia dove le particelle di un gas si "scompongono" formando una nube di ioni. Niente di fantascientifico quindi, ma usare il plasma per forgiare spade capaci di tagliare braccia come fossero burro e sbattere violentemente una contro l'altra è impossibile.

I più delusi saranno forse i fan dei "cattivi": la Morte Nera, la mega stazione spaziale grande come la Luna, sarebbe un flop! A violare però ogni legge della fisica è l'unione degli 8 fasci di luce prodotti in un unico potentissimo fascio. Gli 8 fasci semplicemente proseguirebbero il loro percorso senza 'fondersi' proseguendo per la loro strada.

Altre Notizie