Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Ntv: presentato il nuovo pendolino prodotto da Alstom per Italo

Ntv: presentato il nuovo pendolino prodotto da Alstom per Italo Ntv: presentato il nuovo pendolino prodotto da Alstom per Italo
Esposti Saturniano | 18 Dicembre, 2015, 14:33

Per quel che riguarda il Pendolino, Alstom ed Ntv fanno sapere congiuntamente che il nuovo treno è stato progettato per essere un treno verde che, dotato di un elevato grado di riciclabilità, è di conseguenza in grado di garantire basse emissioni di anidride carbonica (CO2) in atmosfera. La motorizzazione ripartita ottimizza le fasi di frenatura e accelerazione, permettendo di diminuire il livello di consumo di energia. Si tratta di un treno ad alta velocità a trazione distribuita, con configurazione a 7 casse, che può raggiungere i 250 km/h e potrà ospitare 480 passeggeri grazie ai 187 metri di lunghezza.

Considerando i 25 Agv di cui è già in possesso, Ntv con gli 8 Pendolino salirà a 33 con l'obiettivo di espandere ulteriormente il network ferroviario Italo.

La novità importante, rispetto alle generazioni precedenti dei treni della stessa famiglia, è la compatibilità con le recentissime Specifiche Tecniche di Interoperabilità (TSI1) 2014. Condizioni e norme comuni stabilite dall'Unione europea, che contribuiscono a garantire livelli elevati di sicurezza e efficienza. Sono in particolare quelle del Nord-Est e Nord-Ovest le direttrici lungo le quali Ntv punta a sviluppare l'offerta per i passeggeri dopo che nel 2015, con 9 milioni di clienti serviti, Italo ha fatto registrare un aumento anno su anno del traffico passeggeri pari al 40%.

"La serietà, l'affidabilità e la capacità di Alstom di offrirci il massimo nel minor tempo possibile sono alla base della nostra scelta - ha dichiarato Flavio Cattaneo, amministratore delegato di NTV -".

8 nuovi treni in servizio a inizio 2018.

Louis Bertina ha ricordato che il Pendolino è "un treno versatile e performante che nel corso degli anni ha venduto più di 500 modelli in tutto il mondo, con più di 1000 milioni di chilometri di percorrenza". - Ha dichiarato Pierre-Louis Bertina Presidente e Amministratore Delegato di Alstom Ferroviaria - Questa scelta contribuisce al sostegno dell'industria locale.

La manutenzione del nuovo treno sarà effettuata nello stabilimento di Nola (NA), già responsabile della manutenzione di Italo.

A fine ottobre la sigla del contratto da 460 milioni di euro tra Ntv, la compagnia ferroviaria del treno Italo, e il gruppo Alstom, la società costruttrice, per l'acquisto di otto treni Pendolino, con consegna dei primi convogli prevista entro il 2017.

Altre Notizie