Domenica, 18 Agosto, 2019

Terrorismo: Austria; 2 arresti, possibile collegamento Parigi

Strage Parigi arrestati due possibili sospetti Strage Parigi arrestati due possibili sospetti Di Marco Goi 16 Dicembre 2015
Evangelisti Maggiorino | 16 Dicembre, 2015, 20:30

Due uomini sono stati arrestati in Austria in connessione con gli attentati del 13 novembre a Parigi. Lo ha comunicato la procura austriaca, che per il momento non ha però fornito ai media la loro nazionalità, limitandosi a dire che si tratta di persone provenienti dal Medio Oriente e che verifiche sono in corso per accertare il loro coinvolgimento negli attacchi che hanno causato 130 morti in vari luoghi della capitale francese. La procura di Salisburgo: "Stiamo investigando su indizi di un possibile collegamento con gli attacchi del 13 novembre".

Il giornale afferma che i due avevano falsi passaporti siriani e avevano viaggiato dalla Grecia attraverso i Balcani fino in Austria assieme ai centinaia di migranti in cerca di rifugio in Europa. Mercoledì 16 dicembre, infatti, intorno alle 11 di mattina un uomo a bordo di un'auto ha forzato i controlli all'ingresso principale del complesso monumentale degli Invalides a Parigi ed è entrato all'interno del cortile d'onore dell'edificio. Un gendarme ha sparato. Interrogato dalla polizia ha detto di essere nato in Marocco e di avere 37anni.

Altre Notizie