Giovedi, 18 Luglio, 2019

Rastelli lancia il Cagliari: "Contro l'Inter nulla da perdere, giochiamocela"

Moratti Rastelli lancia il Cagliari: "Contro l'Inter nulla da perdere, giochiamocela"
Cacciopini Corbiniano | 15 Dicembre, 2015, 10:42

Partiamo proprio dalla sfida di Milano al Meazza per l'ottavo di finale (gara unica) di Coppa Italia tra Inter e Cagliari. Non avrà problemi di formazione Mancini, che già in campionato adotta con frequenza un ampio turnover e che avrà modo di schierare in tutti i casi una squadra altamente competitiva.

Il tecnico del Cagliari Massimo Rastelli ha parlato nella conferenza stampa di vigilia della sfida di Coppa Italia che vedrà la squadra sarda impegnata a San Siro contro l'Inter di Roberto Mancini, un impegno molto importante per la squadra che lotta per conquistare la promozione in Serie A dopo la retrocessione della scorsa stagione. "Ce la giochiamo, non abbiamo nulla da perdere". "Oggi faremo il punto della situazione con lo staff medico, ma non sembrano esserci situazioni delicate". "Noi dobbiamo essere soddisfatti, anche se potevamo fare sei punti". Ha uno dei rendimenti migliori della squadra, sta dando tanto, un passaggio a vuoto ci può stare. Siamo stati costruiti per vincere e dal primo giorno abbiamo lavorato su questa mentalità. "Quando teniamo una certa continuità ci dà certi vantaggi". Nell'ultimo turno di campionato contro l'Udinese (vinto dall'Inter in trasferta per 4-0) ha trovato spazio anche Montoya: il terzino spagnolo era l'unico componente della tosa a non aver giocato neanche un minuto in partite ufficiali. A gennaio sarà un'altra Serie B, con gli stravolgimenti del mercato, ci saranno altre 21 battaglie con 21 partite già nelle gambe. Nel club nerazzurro ha buttato risorse quasi illimitate, prima di cedere la mano a Thohir, anche se è rimasto l'eminenza grigia della formazione milanese.

Altre Notizie