Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Sorteggio Euro 2016: Dove Vederlo in Tv, Streaming, Fasce, Orario

Cacciopini Corbiniano | 14 Dicembre, 2015, 10:04

Ansie, timori e preoccupazioni svaniranno a gruppi definiti e non vi sarà più spazio per ipotizzare durissimi gironi di ferro. Le altre città francesi che ospiteranno le partite degli Europei saranno Lens, Lille, Lione, Bordeaux, Saint-Etienne, Tolosa, Marsiglia e Nizza. Si spera almeno in una via di mezzo, ricordando però che nell'ultimo girone mondiale in Brasile e soprattutto nel penultimo girone mondiale in Sudafrica, il sorteggio fu visto come benevolo e poi l'Italia uscì al primo turno. I sorteggi si terranno al Palazzo dei Congressi di Parigi e saranno trasmessi in streaming sul sito e sul canale YouTube dell'UEFA, o sul sito di Eurosport. Insomma un'urna ricca di incognite per l'Italia di Antonio Conte. Tanti i portali nazionali che offriranno la diretta testuale del sorteggio. Sorprendentemente in seconda fascia, e nulla vieta di pensare che Inghilterra e Portogallo in prima siano poi cosi forti, l'Italia è l'avversaria che tutti vogliono evitare in questo Europeo dei record. Rimarranno 16 squadre che si giocheranno gli ottavi di finale, poi quarti, la semifinale e la finale. Anzi, tre. La fase finale a 24 obbliga al ripescaggio delle 4 "migliori terze", come ci accadde a Usa 94: non passare sarebbe un suicidio senza attenuanti.

Perché l'Italia è nella seconda urna?Le nazionali sono state assegnate alle varie urne in base al ranking UEFA, una classifica dell'organizzazione che regola il calcio europeo che ordina le nazionali dalla più forte alla più debole. C'è così il rischio di capitare con una delle prime favorite: la Germania campione del mondo, la Spagna regina europea delle ultime due edizioni o la Francia padrona di casa. Molto meglio l'Inghilterra e il Portogallo. Urna 2: Italia, Russia, Svizzera, Austria, Croazia e Ucraina. In terza l'oggetto del desiderio è l'Ungheria (assente dal 1972), il peggio la Polonia di Lewandowski e la Repubblica Ceca; ancora meglio diffidare di Ibrahimovic e della Slovacchia. Sappiamo che il nostro CT è un uomo capace di motivare i calciatori e lui sicuramente sarà un'arma in più di cui si potrà avvalere la nostra squadra.

Altre Notizie