Domenica, 18 Agosto, 2019

Apple Maps molto più utilizzato di Google Maps sugli iPhone

Apple Maps molto più utilizzato di Google Maps sugli iPhone Apple Maps molto più utilizzato di Google Maps sugli iPhone
Acerboni Ferdinando | 10 Dicembre, 2015, 17:46

iOS 9.2 è un aggiornamento molto importante perché andrà a velocizzare notevolmente tutti i dispositivi più datati in termini di fluidità e reazione a qualsiasi tap.

Apple music vi darà ora la possibilità di creare una nuova playlist quando vorrete aggiungere una canzone ad una playlist, vi mostrerà le ultime playlist modificate nella parte alta durante l'aggiunta delle canzoni e vi mostrerà inoltre compositori, strumentisti e direttori d'orchestra mentre ascolterete la musica classica presente nel catalogo Apple. Niente più microlag, nemmeno in modalità multitasking e nella digitazione dalla tastiera (in iOS 9.1 questi disturbi avevano preso ad infastidire fortemente gli utenti).

Se avete notato dei rallentamenti su iPhone e iPad a partire da iOS 8.4.1 a iOS 9.1, sappiate che con la nuova versione 9.2 la situazione è notevolmente migliorata.

Detto questo, ci riserviamo qualche altro giorno per verificare la bontà dell'aggiornamento, che ci auguriamo possa soddisfare a pieno le aspettative degli utenti che l'attendevano ormai da qualche mese. E poi migliorie anche in News (nasce la sezione Top Stories), supporto 3D Touch in iBooks, ascolto di un audiolibro e Siri che supporta ora anche l'arabo.

iOS 9.2 rappresenta un enorme passo in avanti ed un grande sforzo per il miglioramento del sistema operativo della "mela" equipaggia i vari iPhone, iPad etc. Per effettuare l'upgrade sarà sufficiente procedere come sempre via OTA. La velocità del dispositivo è superiore anche a quella registrata con iOS 8, quando comunque le prestazioni erano più che soddisfacenti. La beta ha inoltre risolto bug relativi a portachiavi iCloud e Apple Watch. Infatti, iOS 9.2 ha almeno 10 buoni motivi per cui è consigliabile aggiornare il proprio iPhone, iPad o iPod. Come consuetudine, il download è disponibile dalla sezione "Aggiornamento Software" di Mac App Store, anche se il sistema operativo dovrebbe segnalarne la disponibilità tramite un'apposita notifica. Non sono mancate alcune correzioni di bug.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news!!!

Altre Notizie