Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Champions, la Juve stende il City e vola agli ottavi

Juventus missione compiuta Champions, la Juve stende il City e vola agli ottavi
Cacciopini Corbiniano | 27 Novembre, 2015, 11:31

Tanta gioia anche sul fronte societario, per una qualificazione agli ottavi che porterà in cassa un bel gruzzolo da investire (in parte s'intende) nel mercato invernale. Sul confronto a metà campo fra Pogba e Yaya Toure, Allegri ha concluso: "Fra i due ci sono 10 anni di differenza, sono straordinari". Ci si aspettava un Manchester animato dal fuoco del riscatto dopo l'1-4 in Premier con il Liverpool e lo sconfitta dell'andata con i bianconeri, ma la reazione non è stata all'altezza. Vedi anche le immagini della disfatta della Roma a Barcellona La Juventus ha giocato una partita di sacrificio e intelligenza, costringendo il Manchester City a inseguire. L'obiettivo è evitare di perdere perché nella prossima e ultima giornata del girone i bianconeri andranno in Spagna in uno stadio caldissimo, dove quest'anno ha fatto le spese già il Real Madrid di Benitez. La classe del colombiano a lungo è stata l'unica soluzione offensiva della squadra di Allegri, e Cuadrado è un giocatore si forte, ma non così concreto da poter porre tutta la responsabilità del gioco sulle sue spalle, soprattutto in assenza di una controparte a sinistra.

"Le condizioni di Mandzukic?". "Si tratta di un risentimento muscolare potrebbe essere una contrattura, niente di grave sicuramente". La società è soddisfatta per il lavoro profuso dai giocatori e dall'allenatore.

Il conto di quanto vale la qualificazione agli ottavi di Champions League per la Juventus è presto fatto: 12 milioni di partecipation bonus + 5,5 milioni (parziali) di performance bonus + 5,5 milioni per il passaggio agli ottavi + 27,5 milioni come prima quota del market pool + altri 25 milioni per la seconda quota di market pool, per un totale di 75,5 milioni. Io sono pagato per fare delle scelte e per fare dei risultati. Diciamo che la mentalità europea l'abbiamo trovata, ora dobbiamo pensare al campionato. Dybala? Questi giovani daranno molto di più nelle prossime stagioni.

Il City non sembra intenzionato ad alzare i ritmi, La Juve si fa avanti con Marchisio che lancia Mandzukic al 7' (colpo di testa da dimenticare). "Abbiamo avuto occasioni per segnare, ma alla fine non ci siamo riusciti, 1-0 per loro ci rifaremo nella prossima partita". Noi stiamo continuando su questa buona strada, manteniamo alta la concentrazione concediamo poco e subiamo meno gol. "D'altronde, la Champions League è una competizione per la quale gli stimoli si trovano praticamente da soli, a partire dall'inno all'inizio della partita".

Altre Notizie