Venerdì, 24 Novembre, 2017

Beppe Grillo: "Io sono il meno preparato del M5S"

Evangelisti Maggiorino | 10 Settembre, 2015, 18:39

Poi si corregge da solo, "ma io non sono in ballo", quando si accorge che si è dilungato un po troppo sul tema un po autoreferenziale "Grillo e l'informazione che lo descrive come un mostro". E' bravissimo, un talento naturale, ma ce ne sono tanti di bravissimi nel movimento. E minimizza i titoli dei giornali che parlano del suo collega di direttorio Di Maio come leader dopo la battuta fatta ieri da Grillo alla fine della conferenza stampa quando aveva detto 'maledetto, Luigi, il leader sei tu'. "Di Maio è come tutti gli altri - insiste Fico - ognuno porta avanti il suo percorso". "Il candidato premier del Movimento 5 Stelle ha - ha ribadito Fico - in questo momento non esiste e non c'è neanche una procedura in questo momento. L'importante non è trovare la persona ma sviluppare le tematiche per ampliare il programma che abbiamo già sviluppato".

Intervenuto in conferenza stampa al Senato, Beppe Grillo è tornato a parlare di reddito di cittadinanza: "E' qualcosa di necessario per il nostro Paese". "Era una bella battuta quella di Beppe", ha osservato, ma "il leader è il movimento, ogni persona all'interno del movimento fa la sua parte".

Altre Notizie