Domenica, 25 Giugno, 2017

Valle dei templi avvocato blocca la demolizione di una villetta

Ogliari Ombretta | 09 Settembre, 2015, 12:09

Eppure in questi giorni non sono mancate tensioni e continui tentativi di bloccare le ruspe che di certo non fanno bene al Paese.

"L'abbattimento delle case abusive nella Valle dei Tempi, eseguito dal comune di Agrigento e avviato grazie all'intervento della Procura di Agrigento - dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente - è l'inizio di un lungo processo che segna una inversione di tendenza nella battaglia contro l'abusivismo edilizio e che restituirà bellezza e legalità ad un luogoche, tra l'altro, è patrimonio dell'umanità".

La ruspa, dopo una mattinata di tensione, è entrata in azione in contrada Maddalusa ad Agrigento, dove dovrebbe radere al suolo una villetta realizzata abusivamente in zona "A", ad inedificabilità assoluta, del parco archeologico.

A capo della protesta l'avvocato Giuseppe Arnone, difensore della famiglia agrigentina.

Arnone ha assunto la difesa della famiglia interessata poiché "vittima di una serie di atti illegali ed arbitrari", ha riferito lo stesso avvocato. Arnone non si è, dunque, schierato in linea di principio in favore dell'abusivismo.

Altre Notizie