Venerdì, 24 Novembre, 2017

La proposta di Sawiris: un'isola per i migranti

Evangelisti Maggiorino | 04 Settembre, 2015, 09:08

La proposta, un po' bizzarra, per risolvere il problema dei migranti arriva dal miliardario egiziano Naguib Sawiris. Su Twitter ha rivolto un appello alla Grecia e all'Italia, chiedendo ai due Paesi di vendergli un'isola per ospitare i migranti e creare un nuovo Paese, almeno fino a quando non potranno tornare a casa. "La chiamerò Indipendenza, accoglierò migliaia di migranti da Africa e mondo arabo, e creerò posti di lavoro, una vita normale, per loro".

Come è chiaro la proposta ha sollevato commenti di ogni tipo. Da chi dichiara di voler far parte del progetto e chi avanza qualche dubbio sulla sua fattibilità. A chi per esempio gli ha chiesto perché non scegliere il mega-resort di lusso della famiglia nel Mar Rosso, ha twittato: "Ci serve il permesso del governo egiziano e non c'è lavoro". Mentre ci sarebbe moltissimo lavoro nel costruire una nazione da zero. Rimane senza risposta anche il dubbio di un altro follower: "Qualche idea per il nome? Naguibistan o Sawirisland?". Ma il magnate ha preferito non rispondere.

Altre Notizie