Martedì, 16 Ottobre, 2018

Liga, il Madrid di Benitez debutta con un pari, il

Cacciopini Corbiniano | 26 Agosto, 2015, 03:06

Il Barcellona inizia col piede giusto il suo cammino in Liga. Questo, in sintesi, il commento di Rafa Benitez dopo lo 0-0 rimediato in casa del neopromosso Sporting Gijon nella prima giornata della Liga.

I campioni di Spagna e d'Europa hanno parzialmente cancellato l'onta della sconfitta in Supercoppa spagnola prendendosi la rivincita proprio contro l'Athletic Bilbao e sempre nella Cattedrale del San Mames, teatro dello storico 4-0 di qualche giorno fa.

Le condizioni di Dani Alves e Busquets preoccupano parecchio, vista la già evidente emergenza, e la bella volé di Luis Suarez non può ridare del tutto il sorriso al Barcellona che ha visto anche un Leo Messi in ombra: la Pulce ha sbagliato un rigore alla mezz'ora del primo tempo e non è mai entrato nel vivo della manovra.

Il Real Madrid non comprerà un altro attaccante sul mercato. Benitez paga soprattutto l'assenza di Benzema (sostituito da Jesé), le Merengues assaltano il fortino dello Sporting Gijon dal primo all'ultimo minuto ma non riescono a trovare la via della rete. Dall'altra parte, protesta anche il Real che prima viene fermato dalle parate di Cuellar, MVP dell'incontro, e poi recrimina con l'arbitro per un fallo in area su Ronaldo. L'occasione più clamorosa della gara, peraltro, capita ai locali, con il talento di proprietà della Roma Sanabria autore di un gol fantasma non convalidato dall'arbitro. A Benitez non basta nemmeno l'esordio di Mateo Kovacic, che entra al 71' al posto di Isco ma non incide.

Altre Notizie