Martedì, 16 Gennaio, 2018

Padre Carbone, le unioni gay aumentano rischio di suicidio e ictus

Padre Carbone, le unioni gay aumentano rischio di suicidio e ictus Padre Carbone, le unioni gay aumentano rischio di suicidio e ictus
Machelli Zaccheo | 25 Agosto, 2015, 20:15

Dopo le parole di padre Giorgio Carbone sui gay sposati che avrebbero molti più problemi di salute rispetto agli etero sposati, il Meeting di CL di Rimini chiude lo stand dei domenicani, in cui erano previsti gli incontri sulla "teoria gender". Chiaramente le parole di padre Carbone hanno suscitato un vespaio di polemiche con l'attivista della comunità gay e transgender, Luxuria, che ha affermato che queste malattie vengono si ma a causa delle uscite di parti della Chiesa. Quello tra gay non è più un matrimonio ma piuttosto un "amoronio" e aggiunge "chiamiamolo amplessonio!" Lo studio citato da padre Carbone aveva come oggetto cittadini della Danimarca, un paese del Nord che ha una maggiore inclinazione al suicidio rispetto a paesi come l'Italia o comunque mediterranei. "E' tutto tranne un matrimonio".

Il prete ha avallato la sua tesi citando uno studio danese condotto su sei milioni e mezzo di persone nell'arco di 30 anni.

Altre Notizie