Вторник, 12 Декабря, 2017

Morto Wilson, pilota Minardi nel 2003

Cacciopini Corbiniano | 25 Августа, 2015, 17:05

Il pilota britannico ha perso subito conoscenza e non avendo più il controllo della monoposto è finito contro il muro che delimita la pista. Rimasto senza sensi, il driver nativo del South Yorkshire ha urtato violentemente contro il muretto interno del tracciato di Pocono.

Successivamente ha corso in Champ Car e IndyCar, passando per l'ePrix Russia di Formula E di quest'anno in sostituzione del connazionale Scott Speed, sempre con i colori di Andretti Autosport. Il 37enne britannico, originario di Sheffield, è morto dopo il brutto incidente di domenica scorsa, sul circuito di Pocono, in Pennsylvania, dove si correva la 500 miglia valida per il campionato di IndyCar.

Justin Wilson non ce l'ha fatta. In coma, da subito le sue condizioni sono apparse critiche e nella tarda serata di ieri è stata annunciata la sua morte.

Ansia per Justin Wilson. E' stato inoltre anche pilota di Formula 1, nel 2003, quando corse con Minardi e Jaguar, finendo anche a punti nel Gran preio degli Stati Uniti. Il mondo dello sport, e non solo, si è stretto intorno alla sua famiglia. Fernando Alonso, su twitter, scrive: "Riposa in pace Justin Wilson, i miei pensieri alla famiglia e agli amici".

Altre Notizie